Welink Legal Welink Legal
casa-acquistata-moglie

Casa acquistata dalla moglie prima del matrimonio

Comunione o separazione dei beni

 

Due persone potrebbero chiedersi quale sarà la sorte di una casa comprata dalla donna che ora sta per sposarsi.

 

Coloro che sceglieranno il regime della comunione dei beni sanno che, tranne in alcuni casi, gli acquisti fatti dopo il matrimonio saranno di proprietà di entrambi i coniugi.

 

Le cosa saranno diverse relativamente a quei beni che sono stati acquistati prima del matrimonio. Anche i coniugi che scelgono il regime di comunione legale potranno avere dei beni di proprietà esclusiva ovvero dei beni che non entreranno a fare parte del patrimonio familiare.

 

Nel caso in cui la moglie abbia firmato un contratto di acquisto per un immobile prima del matrimonio e abbia finito di pagare l'immobile solo dopo la celebrazione del matrimonio di chi sarà l'immobile ?

 

Bisogna, per potere risolvere l'enigma, vedere quale è il momento in cui l'immobile diviene di proprietà ovvero occorre distinguere se l'acquisto è avvenuto con preliminare di vendita, se per l'acquisto è stato richiesto un mutuo o se invece l'acquisto è avvenuto con riserva della proprietà.

 

Preliminare di vendita e con richiesta di mutuo

 

Se l'acquisto avviene con preliminare di vendita, l'immobile sarà da considerare un bene personale del coniuge e quindi non entrerà a fare parte della comunione dei beni indipendentemente dal momento del pagamento. Nel caso invece in cui il soggetto firmi un contratto per l'acquisto di un immobile e chieda alla banca un mutuo prima del matrimonio, l'immobile sarà di esclusiva proprietà del firmatario anche se le rate le pagherà successivamente. Se poi il coniuge acquirente estinguerà il mutuo durante il matrimonio, l'altro coniuge non potrà pretendere nulla in merito all'immobile in questione perché in realtà il firmatario ne era diventato proprietario al momento della firma del contratto.

 

 

Acquisto con riserva della proprietà

 

Se infine il coniuge decidesse di acquistare l'immobile mediante atto di vendita con riserva di proprietà, il tutto dipenderà dal momento in cui verrà pagata l'ultima rata del bene perché quello sarà il momento in cui si trasferirà la proprietà.

Sei un Avvocato?

Fai conoscere la tua attività su Welink Legal