Welink Legal Welink Legal
Intervista all'Avvocato Eddy Aloisi, titolare dello studio legale Aloisi

Intervista all'Avvocato Eddy Aloisi, titolare dello studio legale Aloisi

L'Avvocato Eddy Aloisi esercita la professione forense da circa 16 anni, considerando il periodo della pratica forense, ed è titolare del suo omonimo Studio Legale con sede a Roma. È  specializzato in diritto civile in particolar modo nelle questioni attinenti alla responsabilità civile professionale medica e sanitaria. Si occupa inoltre di diritto commerciale, del lavoro e assicurativo. 

Abbiamo intervistato l'Avv. Eddy Aloisi per saperne di più sulla sua professione. 

 

 

Parte 1: Presentazione dell' Avv. Eddy Aloisi

Può presentarsi brevemente ?

Mi chiamo Eddy Aloisi ed ho 44 anni. Sono un avvocato iscritto all’albo presso il Foro di Roma e titolare dello studio che a suo tempo fondò mio padre implementandone e settorializzandone l’attività.

 

Parte 2: Descrizione della formazione professionale dell'Avvocato Aloisi

 

Qual è stata la sua formazione professionale?

Dopo la laurea in Giurisprudenza conseguita nell’anno 2005, ho iniziato la pratica forense presso uno studio associato con il quale tutt’oggi intrattengo proficui rapporti di collaborazione.
Ultimato il biennio di praticantato durante il quale mi sono abilitato al patrocinio dinanzi le giurisdizioni inferiori, ho superato l’esame di Stato conseguendo presso la Corte di Appello di Roma il titolo di avvocato nel 2009.

Come è arrivato a questa posizione e cosa l’ha spinta ad aprire questo studio?

Ho sempre considerato l’avvocato un libero professionista e dunque non ho mai accettato di svolgere la mia attività sotto la direzione e/o il controllo di qualcuno. Ho pertanto scelto di aprire uno studio in piena autonomia continuando l’iter intrapreso da mio padre.
Molto spesso collaboro con Colleghi in ragione delle competenze di settore richieste dal caso specifico.

Come ha iniziato? (In uno studio o direttamente per conto proprio...)

Ho iniziato la mia attività in uno studio associato fiduciario di un noto Gruppo assicurativo, specializzato nel settore della malpractice medica.
Per anni ho potuto apprendere molte delle tecniche di difesa delle più grandi aziende sanitarie italiane e comprendere le politiche interne alle compagnie di assicurazioni sia per ciò che concerne l’accaparramento dei rischi sia per ciò che concerne le politiche liquidative.

Con tale specifica competenza mi è stato facile spostare il mio interesse sulla difesa dei più deboli ovvero di chi ha subito danni a causa della colposa condotta di terzi.

 

Parte 3: Descrizione della professione di Avvocato

 

Ci può presentare la sua professione e il suo studio?

Lo Studio si occupa:

  • di tutela contrattuale ed extra contrattuale in genere, con particolare riferimento alle questioni attinenti alla responsabilità civile professionale medica e sanitaria con conseguenti implicazioni connesse al diritto assicurativo;
  • di questioni attinenti alla responsabilità civile auto con particolare riferimento alla gestione di sinistri con macro-lesioni e/o catastrofali;
  • di tutela degli assicurati/beneficiari di polizze infortuni e malattia (in tale settore lo studio si è occupato della liquidazione degli indennizzi dovuti ai dipendenti della Camera e del Senato della Repubblica oltre che ai dipendenti e dirigenti di importanti Società di capitali nel panorama nazionale);
  • di diritto familiare e successorio; di tutela giudiziaria, in sede di cognizione ordinaria, esecutiva e fallimentare.


Lo studio segue tutte le questioni attinenti la responsabilità contrattuale ed extracontrattuale, con particolare riguardo agli aspetti assicurativi e di gestione finanziaria del rischio, effettuando attività di valutazione preventiva, di stipula contrattuale e di tutela contenziosa in relazione a fattispecie aziendali, professionali e comuni.
Ha in corso rapporti di fiducia e collaborazione con società di capitali per conto delle quali segue la contrattualistica, il recupero crediti e le vertenze di natura giuslavoristica; si occupa di proprietà immobiliari e di rapporti condominiali.
In ambito contenzioso lo Studio segue l’attività per conto di privati nell’ambito della responsabilità professionale in genere con particolare riferimento a quella medica e sanitaria.
Personalmente mi occupo delle questioni relative alla responsabilità professionale medica e sanitaria e della responsabilità civile auto di natura catastrofale (macrolesioni e/o decessi);
Grazie alla collaborazione di colleghi lo studio si occupa anche di diritto del lavoro e previdenza.

Lei è specializzato in un settore (affari, finanza, patrimonio, divorzio...)?

Mi occupo di diritto civile con particolare riferimento alla responsabilità civile medica e sanitaria nonché a quella connessa alla circolazione stradale.

Com'è una giornata tipo?

La prima parte della mattinata mi vede occupato presso i vari uffici giudiziari per svolgere udienze o incombenti di cancelleria, mentre nel pomeriggio svolgo attività prettamente di studio caratterizzata dalla redazione di atti giudiziari e pareri, ricevimento dei clienti e/o conference call.

Quali sono secondo lei gli aspetti positivi di questo lavoro? (ciò che rende il suo lavoro piacevole e anche stimolante)

I lati positivi di questo lavoro sono molti:

  • essere un punto di riferimento per coloro che hanno subito gravissimi danni;
  • riuscire il più delle volte a cambiare in meglio la vita delle persone evidentemente da un punto di vista economico;
  • ottenere la riconoscenza delle persone le quali rimangono legate al sottoscritto anche dopo l’evasione dell’incarico ricevuto ed anzi consigliano ad altri l’assistenza tecnica dello studio.

Quali sono le principali difficoltà nel suo lavoro?

Sicuramente i rapporti con le controparti ed il costante aggiornamento derivante dalle continue riforme normative.

 

 

Parte 4: Qualità/ Competenze richieste per esercitare la professione di Avvocato

 

Quali sono le qualità richieste per esercitare la professione?

Sacrificio, impegno, studio, sensibilità ed intuizione.

Quali sono le competenze chiave della sua professione?

Nel mio specifico settore la conoscenza dell’arte medica abbinata al diritto.

Quali sono i fondamenti da padroneggiare?

In via generale certamente la conoscenza della normativa vigente nonché delle sentenze di merito e legittimità relative alla materia di competenza.

Come si descrive nel contesto professionale?

Sono una persona affidabile e precisa e pretendo le medesime qualità da chi collabora con me.

 

 

Parte 5: Prospettive di evoluzione per la sua professione

 

Quali sono le prospettive di sviluppo nella sua posizione?

La continua acquisizione di casi importanti nelle materie di competenza (responsabilità medico-sanitaria e RCA)

Progetti per i prossimi anni/mesi?

Vorrei implementare il novero dei miei collaboratori per ampliare la sfera di competenza nel mio studio ad altri settori del diritto civile.

Una breve parola alla fine?

Le parole le porta via il vento…pensiamo ai fatti!!!

Trova un avvocato o uno studio qualificato

Sei un Avvocato?

Fai conoscere la tua attività su Welink Legal